Playa del Carmen, vivi il mare del Messico e la sua cultura

marePlaya del Carmen è una località della Riviera Maya che si colloca a metà strada tra Cancun e Tulum, famosissima per le sue splendide spiagge e per il mare cristallino. Si tratta di un vero e proprio paradiso terrestre, che offre un clima straordinario, che attira turisti da ogni parte del mondo. Tante le cose da fare e da vedere a Playa del Carmen, oltre crogiolarsi sulle spiagge di sabbia bianchissima. La città si sviluppa essenzialmente intorno ad una strada molto lunga che prende il nome di Quinta Avenida. Su questa strada è possibile trovare ristoranti, bar, locali di ogni genere, boutique e centri commerciali. La spiaggia principale di Playa del Carmen, a pochi passi dalla Quinta Avenida, non è sicuramente la più bella della zona, ma è senza dubbio la più frequentata con tantissimi servizi offerti. Qui troverete anche ristoranti sulla spiaggia e beach bar, dove sarà possibile far festa fino a sera. Rispetto a Cancun dove è possibile trovare grandi hotel e resort da sogno, Playa del Carmen conserva la stessa architettura caratteristica del luogo. Qui le costruzioni sono molto sobrie e non superano i 13 metri e mezzo di altezza, anche se sono in aumento gli hotel di lusso, per regalare ai turisti soggiorni straordinari.

La Quinta Avenida

playa del carmenLa Quinta Avenida è la strada più importante di Playa del Carmen, che inizia dal molo dei traghetti che sono diretti all’isola di Cozumel, vicino al Parque Fundadores, ed arriva all’Avenida C.T.M, poco dopo la calle 44. La numerazione di questa strada è molto particolare. Tutte le strade parallele alla spiaggia, vengono chiamare Avenidas e vanno di 5 in 5, mentre quelle perpendicolari al mare sono dette calles, con una numerazione che va di 2 in 2. Intorno a questa strada, i turisti possono trovare qualsiasi attività commerciale. Qui troverete anche tantissimi ristoranti che presentano, oltre alla cucina messicana, quella brasiliana, francese, thailandese, argentina e anche italiana.

La vita notturna

movidaA Playa del Carmen la vita notturna non ha nulla da invidiare alla vicina Cancun. Qui è possibile trovare qualsiasi tipo di locale, con feste di ogni genere. E’ la calle 12, però, la strada per eccellenza in cui troverete tantissimi locali notturni e tra questi il famosissimo Coco Bongo, che tutte le sere offre la possibilità di assistere a spettacoli straordinari, fino alle prime luci dell’alba. Diverse, invece, le discoteche e tra queste quelle che vanno per la maggiore sono: Palazzo, Mandala, Abolengo, La Vaquita e Coco Maya. Se preferite invece un pub o bar dove bere un drink o una birra, i locali più gettonati sono: Zenzi, Mc Carthy’s Irish Pub, Almirante Pech, La Bodeguita del Medio, La Perla Pixan e il Club de la Cerveza.

Le spiagge

Le spiagge di Playa del Carmen sono tantissime. Oltre alla già citata spiaggia cittadina, che si estende da Parque Fundadores fino a Punta Maroma, c’è anche la Playacar, raggiungibile dopo aver superato il terminal dei traghetti per Cozumel. Si tratta di una spiaggia molto più tranquilla e che regala un panorama unico, grazie alle sue acque cristalline e ad una sabbia bianchissima. Affacciate su questo tratto di spiaggia troverete tantissime ville lussuose, oltre ad alcuni villaggi turistici molto rinomati. Tra le altre spiagge che meritano una visita ci sono: Playa Maroma e la spiaggia Xpu-ha, a circa 25 km a sud della città, una tranquilla località dove ammirare il mar dei Caraibi in tutto il suo splendore. Da non perdere la spiaggia di Akumal, che si trova a 35 km di distanza dal centro di Playa del Carmen. Si tratta di un vero e proprio paradiso terrestre, che vi consentirà di poter nuotare liberamente accanto alle tartarughe marine. La spiaggia è raggiungibile in circa 30 minuti di viaggio, grazie ai numerosi colectivos che partono da calle 2 ogni 30 minuti.

Escursioni, tour e siti archeologici

Sono tante le escursioni da poter fare se siete in vacanza a Playa del Carmen. Quelle più gettonate sono sicuramente all’isola di Cozumel, che si trova di fronte alla cittadina. Qui è possibile fare diving e snorkelling. Per poter visitare bene tutta l’isola e goderne delle sue bellezze, è consigliabile trascorrere almeno tre notti. Nelle vicinanze c’è anche un’altra isola che si chiama Isla Mujeres, facilmente raggiungibile in traghetto ad un costo irrisorio. Se invece amate le spiagge incontaminate, quelle che si vedono in cartolina, ed un mare da sogno, allora il posto che fa per voi si chiama Isla Holbox e Isla Contoy. Puerto Morelos, invece, è il luogo giusto se volete lasciarvi alle spalle la folla di Playa del Carmen, ed immergervi in un’atmosfera unica dove è possibile mangiare pesce appena pescato e cucinato in maniera impeccabile. Per coloro che vogliono immergersi nella storia del Messico, allora consigliamo una capatina nella regione dell Yucatan, dove è possibile visitare i vari siti archeologici presenti in zona. Chichen Itza è una delle sette nuove meraviglie del mondo, mentre l’altro sito archeologico da visitare è Tulum che si affaccia direttamente sullo splendido mar dei Caraibi.

Share this article

Leave a comment